20 Milioni di Euro: Venduta all’Asta la Villa di Picasso in Costa Azzurra

959

Pablo Picasso ha vissuto gli ultimi anni della sua vita in una splendida villa a Mougins, in Costa Azzurra, abitata poi dalla moglie fino al 1986.

La splendida casa è stata acquistata all’asta per oltre circa 20 milioni di euro da Rayo Withanage, investitore neozelandese che dovrà pagare l’intera somma entro due mesi.

1800 metri quadri gli interni, otto acri di terreno intorno all’edificio; piscina e campi da tennis sono parte integrante della villa, all’interno della quale, tra l’altro, sono presenti opere dello stesso Picasso. L’intento di Withanage è di utilizzarla come residenza estiva, volendo ospitare anche eventi benefici.

Alcune curiosità

  • Originariamente la villa era chiamata Notre-Dame-de-Vie; oggi è stata ribattezzata “l’Antro del Minotauro”
  • Dopo la morte di Pablo Picasso, la moglie Jaqueline oque continuò ad abitare la villa fino al 1986: anno in cui si è suicidata
  • Per oltre trent’anni la casa è stata abbandonata, fino a quando nel 2007 fu acquistata e ristrutturata da Axel Vervoordt, architetto belga
  • La villa affaccia sull’Esterel e sulla baia di Cannes

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.