Risparmio: Continua a Ridursi il Salvadanaio delle Famiglie Italiane

754

Durante la Giornata mondiale del risparmio, il governatore di Bankitalia – Ignazio Visco – ha posto l’accento sulla drastica riduzione del risparmio in Italia, che nel 2016 è stato pari all’8,6% del reddito.

“Il tasso di risparmio delle famiglie italiane, in passato elevato, è oggi inferiore a quello medio degli altri principali Paesi dell’area euro”.

Come affermato da Visco, i motivi di questa riduzione sarebbero da ricercare (anche) nella maggiore facilità di ottenere prestiti, nelle dinamiche demografiche e nel calo dei tassi d’interesse.

La soluzione?  “L’aumento della capacità di risparmio dovrà essere favorito da un adeguato sviluppo della previdenza integrativa

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.