Beyond Meat, la Startup Vegan che ha Conquistato Leonardo Di Caprio

1.246

Beyond Meat nasce a Los Angeles nel 2009 e, in meno di una decade, conquista importanti personalità del mondo del business e dello spettacolo. Tra queste Bill Gates, Leonardo Di Caprio e il co-fondatore di Twitter Biz Stone (all’anagrafe Christopher Isaac Stone).
L’idea di Beyond Meat è nata dall’intuito di Ethan Brown, tuttora CEO della società, con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale che deriva dalla produzione di carne animale.

Il successo del Beyond Burger
Uno dei prodotti più apprezzati del marchio Beyond Meat è il Beyond Burger che, come suggerisce il nome, è un “burger vegetale che sembra di manzo”. L’offerta della società, infatti, non è destinata ad un pubblico di soli vegetariani o vegani: lo scopo di Ethan Brown è quello di offrire ai consumatori abituali di carne un’alternativa gustosa e a basso impatto ambientale.

Nello specifico, si tratta di hamburger a base di piselli, succo di barbabietola e olio di cocco che permettono di risparmiare circa il 75% di acqua e il 95% di terra rispetto alla carne di origine animale, comportando inoltre una riduzione dell’87% delle emissioni di gas serra.

Leonardo Di Caprio e l’impegno a tutela dell’ambiente
L’attore di The Wolf of Wall Street è dunque impegnato nella diffusione del cibo vegano in luogo di quello animale, per le ripercussioni che la produzione di quest’ultimo ha sull’ambiente. Di Caprio ha di recente dichiarato, a proposito di Beyond Meat: “Il passaggio dalla carne animale alle carni vegetali sviluppato da Beyond Meat è una delle misure più potenti che si possa adottare per ridurre l’impatto sul clima. La capacità dell’azienda di creare carni appetitose e salubri direttamente dalle piante avrà un ruolo molto importante” nella lotta per la tutela dell’ambiente.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.