Milano: il Banco Alimentare di Portineria 14, per Aiutare i più Deboli

2.057

I nostri lettori ricorderanno che alcuni mesi fa abbiamo intervistato Francesca Laudisi, una delle tre giovani imprenditrici che hanno dato vita a Portineria 14 – “un luogo dove altruismo, gentilezza e fiducia rendono il caffè ancora più buono”. È così che avevamo introdotto questo locale, proseguendo “Portineria 14 non è uno dei tanti bar di Milano, in cui sono offerti una buona colazione, il pranzo o l’aperitivo. No. Portineria 14 è nata dalla voglia di fare del bene, incondizionatamente.” A pochi mesi di distanza, abbiamo incontrato nuovamente Francesca, che ci ha parlato di un’iniziativa che sta aiutando concretamente le persone in difficoltà.

Francesca, cos’è il banco alimentare di Portineria 14?
“Banco alimentare di Portineria 14 è nato dopo aver visto anziani del nostro quartiere cercare cibo nelle scatole della verdura e della frutta dei mercati dismessi. Dispiacersi, di per sé, non porta alcun cambiamento; abbiamo quindi pensato di fare qualcosa di concreto. Anche perché Milano non è fatta solo di persone benestanti: soprattutto la zona dei Navigli, che molti pensano essere una zona in cui vivono solo persone con una certa disponibilità economica, in realtà è un quartiere popolare. E in mezzo a quelli che vivono in un appartamento da 500mila euro ci sono coloro che abitano nelle case popolari e non hanno nemmeno i soldi per comprarsi da mangiare. Motivo per cui abbiamo costituito il banco alimentare.”

Come aiutate le persone in difficoltà?
“Il giovedì, dalle 11 alle 15, distribuiamo le spese che abbiamo raccolto durante la settimana. Per evitare l’imbarazzo, dal momento che Portineria 14 si basa sulla fiducia reciproca, non chiediamo ISEE o dati sul reddito. Ognuno può venire a prendere la spesa per sé o per qualcuno che conosce e che è in difficoltà.”

Come può darvi una mano, chi non vive a Milano?
“Chiunque può sostenere il banco alimentare, anche chi vive fuori Milano. Ad esempio contattando i supermercati a noi più vicini (come l’Esselunga di Ripamonti) e ordinando online i prodotti che si vogliono far recapitare a Portineria 14, in via Ettore Troilo 14 – Milano.”

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.