Lehman Brothers, 10 Anni Dopo: Rimborsi ai Creditori al 71%

0 893

15 settembre 2008, ore 5 del mattino, Lehman Brothers – allora quarta banca negli USA – dichiara default. È l’inizio della crisi dalla quale, a 10 anni di distanza, ancora si fa fatica ad uscire.
Centinaia di miliardi di debiti bancari e obbligazionari, frutto (anche) della bolla dei mutui subprime – prestiti concessi dagli istituti di credito a soggetti con alto rischio debitorio. Nei primi mesi del 2007 la capitalizzazione di Lehman Brothers era pari a 60 miliardi di dollari, di cui ben 45 andarono persi un anno dopo.

Un valore di rimborso da record
I rimborsi ai creditori di Lehman Brothers hanno raggiunto il 71%, un record quasi assoluto. E c’è chi sostiene che si possa arrivare ad una percentuale ben più elevata.

Comments
Loading...