Juventus Perde Oltre 50 Milioni e Chiude in Rosso il Primo Semestre

0 803

I risultati relativi al primo semestre, che va dal 1 luglio al 31 dicembre 2019, parlano chiaro: la Juventus perde oltre 50 milioni di euro.

Come si legge nel comunicato stampa diffuso dalla stessa società sportiva la perdita di periodo, influenzata dal calendario delle partite, deriva principalmente da:

  • minori ricavi per € 7,9 milioni;
  • maggiori costi per personale tesserato per € 30,2 milioni;
  • maggiori oneri da gestione diritti calciatori per € 10 milioni;
  • maggiori ammortamenti e svalutazioni sui diritti pluriennali alle prestazioni di calciatori per € 11,4 milioni;
  • maggiori altri ammortamenti per € 2,9 milioni;
  • maggiori oneri finanziari netti per € 2,7 milioni.

Le variazioni, continua il comunicato stampa, sono parzialmente compensate da “minori acquisti per prodotti destinati alla vendita per € 3,4 milioni, minori costi per servizi esterni per € 2,8 milioni e minori accantonamenti per € 1,1 milioni”.

I principali fatti di rilievo individuati dai vertici della Juventus sono la stagione sportiva, la campagna abbonamenti 2019/2020, la prima fase della campagna trasferimenti 2019/2020, il contratto di sponsorizzazione Jeep.

Per leggere l’intero comunicato stampa, potete visitare la pagina ufficiale.

 

Comments
Loading...