Brunello Cucinelli: Massimo 7 ore di Lavoro al Giorno

Photo credit: Brunello Cucinelli

0 858

In occasione del Pianeta Terra Festival, Brunello Cucinelli, il re del cashmere, ha affermato che bisogna lavorare massimo 7 ore al giorno, e il resto del tempo va dedicato a se stessi e alla propria anima.

Si sa, Brunello Cucinelli non è un imprenditore qualunque. Partito dal borgo di Solomeo, in Umbria, Cucinelli ha dato vita ad uno dei marchi di lusso più conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Un marchio senza loghi vistosi, caratterizzato dall’altissima qualità dei tessuti e dalla produzione artigianale, 100% made in Italy.

Conosciuto anche come “l’imprenditore filosofo”, Brunello Cucinelli ha di recente partecipato alla prima edizione del Pianeta TerraFestival, in occasione del quale ha affermato:

Se lavoriamo 12-13 ore, secondo me per il 30% di questo tempo non combiniamo niente. Invece, dobbiamo lavorare massimo 7 ore, mentre l’altro tempo lo dedichiamo a noi stessi e alla nostra anima. Dobbiamo miscelare il lavoro allo spirito, la tecnologia all’umanesimo. Non possiamo far lavorare le persone davanti a un muro perché se guardano fuori producono meno.

Il re del cashmere ha poi aggiunto: “Ad alcuni lavori abbiamo tolto dignità, prima morale e poi economica. Invece dobbiamo ad esempio riportare all’artigianato la nobiltà del lavoro. Ricordiamoci che siamo i più grandi manifatturieri al mondo”.

Infine, sul rapporto tra studio e lavoro, Brunello Cucinelli ha commentato: “il 60% degli esseri umani che hanno avuto successo non hanno studiato quasi niente – c’è una intelligenza di anima e una di studio. Si deve miscelare”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.